AMBIENTE

Teijin valuta la life-cycle assessment (LCA) delle sue fibre di carbonio

Guardando al futuro, Teijin prevede di espandere la sua portata LCA oltre i filamenti in fibra di carbonio per includere anche prodotti intermedi

Teijin Limited ha annunciato di aver iniziato a svolgere una valutazione del life-cycle assessment (LCA) delle sue fibre di carbonio per calcolare le loro emissioni totali di carbonio, una novità assoluta nel settore.

L'azienda giapponese ha precedentemente calcolato l'impronta ecologica delle sue fibre di carbonio utilizzate nelle applicazioni sportive, ricreative e industriali e, più recentemente, dei suoi filamenti in fibra di carbonio utilizzati nelle applicazioni aeronautiche, il che consentirà ora di calcolare le emissioni per tutte le sue applicazioni di filamenti in fibra di carbonio.

La metodologia LCA di Teijin è stata certificata da un'organizzazione terza indipendente in conformità con gli standard ISO14040 e ISO14044 e fornirà ai clienti dati affidabili sulle emissioni sui filamenti in fibra di carbonio di Teijin per aiutarli a valutare le proprie impronte. L'LCA di Teijin è utile per identificare i punti caldi del carbonio nei processi di produzione e valutare le opzioni per la riduzione delle emissioni.

Guardando al futuro, Teijin prevede di espandere la sua portata LCA oltre i filamenti in fibra di carbonio per includere anche prodotti intermedi come fibre corte e preimpregnati. Inoltre, in collaborazione con clienti come i produttori di prodotti finali, Teijin prevede di valutare l'intero ciclo di vita dei suoi prodotti in fibra.

 

Iscriviti alla newsletter
Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche