COVID-19

L'alleanza che produce visiere contro il virus

L'elenco dei partecipanti riuniti da Stratasys comprende, tra gli altri, la Boeing, la Toyota Motor Company, la Medtronic, il Dunwoody College of Technology, l'Università della Florida Centrale e l'Università del Minnesota

L'alleanza di aziende e università riunite da Stratasys per la produzione di visiere tramite stampa 3D annovera oggi più di 150 partecipanti, ha dichiarato l'azienda. L'elenco comprende, tra gli altri, la Boeing, la Toyota Motor Company, la Medtronic, il Dunwoody College of Technology, l'Università della Florida Centrale e l'Università del Minnesota.

Qualsiasi laboratorio di stampa 3D disposto a collaborare stampando almeno 100 visiere può partecipare a questo sforzo collettivo compilando un modulo online. In Europa, l'azienda funge da hub per mettere in contatto le agenzie di servizi con chi richiede aiuto e ha già raccolto offerte e richieste nella maggior parte dei paesi più grandi. Inoltre ha pubblicato le istruzioni complete per la stampa e il montaggio delle visiere, affinché chiunque possa produrle autonomamente. Per gli Stati Uniti, Stratasys sta utilizzando il software di gestione GrabCAD Shop assegnando gli ordini dei sistemi sanitari a ciascun membro della coalizione.

Al momento questa alleanza sta dando risposta alla domanda di oltre 30 diversi sistemi sanitari, che includono ospedali, cliniche, centri medici accademici e case di cura. Le prime consegne sono state effettuate mercoledì 25 marzo. Stratasys ha ricevuto richieste per 350.000 visiere, risulta quindi fondamentale un'ulteriore accelerazione della produzione tra i membri della coalizione.

 

Iscriviti alla newsletter
Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche