RAPPORTO

Fabbricazione additiva e progressi nella produzione di compositi

L'ultimo rapporto di IDTechEx, di Bryony Core e Richard Collins, esamina le tendenze e le innovazioni in questa tecnologia emergente.

Il dottor Bryony Core, analista di IDTechEx, e il dottor Richard Collins, analista senior di IDTechEx, hanno completato un nuovo rapporto sulla stampa 3D 3D Printing Composites 2020-2030: Technology and Market Analysis.

Dal rapporto si evince che, nel campo della stampa 3D, vi è una tendenza che vede l'industria spostarsi lontano dallo stereotipo della prototipazione rapida. Ad esempio, nel campo della produzione additiva di metalli, quelli come il titanio con ottima resistenza alla trazione e bassa densità sono ideali per l'alleggerimento, tanto che la domanda di questi materiali è in continuo aumento. Tuttavia, per alcune applicazioni, i metalli non sono sufficientemente leggeri abbastanza, è qui che i compositi entrano in gioco.

L'ultimo rapporto di IDTechEx, di Bryony Core e Richard Collins, esamina le tendenze e le innovazioni in questa tecnologia emergente.

La fibra di carbonio rinforzata con polimeri termoplastici, o CFRP, è un materiale in cui l'elevata resistenza al peso è fondamentale; l'industria aerospaziale, quella automobilistica e dei trasporti, il settore degli articoli sportivi di lusso, utilizzano tutti CFRP per questa proprietà specifica. Anche se l'utilizzo di compositi da stampa 3D è stato limitato fino ad oggi, ciò è in una certa misura la conseguenza della incapacità della maggior parte dei sistemi hardware di produzione additiva di stampare in continuo CFRP, così come per la propensione a una maggiore usura degli ugelli.

Nonostante le difficoltà incontrate finora con la stampa 3D di compositi, i nuovi operatori sul mercato stanno aumentando la consapevolezza di come i vantaggi di questa tecnologia possono integrare e migliorare le proprietà di un materiale composito. Fino ad oggi, il mercato è stato dominato da Boston sulla base di una start-up, Markforged, ma il loro dominio è sempre più messo in discussione dai leader di mercato consolidati e da altre start-up.

Una di queste è l'azienda italiana stampa 3D Roboze, che ha presentato il suo grande formato Argo stampante 500 nel 2017, e da allora ha sperimentato tassi di crescita esponenziale delle vendite.

Archiviato in: Tecnologie stampaggio
Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche