INNOVAZIONI

Williams studia come proteggere i soldati con i compositi

L'azienda utilizza la tecnologia derivata dalla Formula Uno e i processi creati in casa

La Williams Advanced Engineering sta collaborando con il Dstl (Defense Science and Technology Laboratory) e con il DASA (Defense and Security Accelerator) del Regno Unito per sviluppare un'innovativa protezione per le truppe sul campo di battaglia utilizzando la tecnologia derivata dalla Formula Uno e i processi creati in casa da Williams per realizzare strutture composite in 3D che possano essere sfruttate a tale scopo.

La società ha sviluppato tecnologie e processi compositi in attesa di brevetto che consentono la creazione di strutture solide, protettive ma leggere.

Williams vede un enorme potenziale nell'implementazione delle proprie tecnologie composite nella competizione DASA "Take Cover". Tale competizione richiede approcci innovativi alle strutture protettive destinate al campo di battaglia e questa è la prima collaborazione di successo offerta al DASA. Williams ritiene che la sua proposta consentirà al Ministero della Difesa britannico di diventare un leader nell'implementazione di materiali compositi avanzati in tutte le sue attività operative utilizzando un'innovazione nata in Inghilterra.

Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche