STAMPA 3D

Riparare tram e treni con la tecnologia di stampa 3D

Stratasys ha annunciato che Bombardier Transportation integrerà la stampante 3D Stratasys F900 per produrre parti di qualità industriale e di grandi dimensioni

In linea con la sua strategia di progressiva trasformazione dei processi di produzione tradizionali tramite la stampa 3D, Stratasys ha annunciato che Bombardier Transportation, produttore con sede in Germania, integrerà la stampante 3D Stratasys F900 per produrre parti di qualità industriale e di grandi dimensioni nei suoi processi produttivi. L’azienda fabbricherà componenti finali che saranno utilizzati per applicazioni ferroviarie nonché strumenti di produzione e prototipi per treni e tram nei Paesi di lingua tedesca.

La stampante 3D F900 di Stratasys sarà installata nello stabilimento Bombardier Transportation più grande del mondo, a Hennigsdorf, in Germania. La F900 sarà utilizzata per accelerare e personalizzare la produzione di componenti ferroviari, riducendo i costi di stoccaggio dei pezzi di ricambio e incrementando la flessibilità di produzione di parti e strumenti. L’azienda prevede di utilizzare la tecnologia 3D per stampare componenti interni ed esterni dei treni, come condotti dell’aria, alloggiamenti e passacavi. Bombardier stamperà in 3D anche strumenti personalizzati per il settore ferroviario in modo da supportare il processo di produzione e accelerare il lancio di nuove piattaforme.

Archiviato in: Tecnologie stampaggio
Iscriviti alla newsletter
Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche