COVID-19

Migliaia di scudi facciali stampati in 3D e donati ai medici

Stratasys ha annunciato una mobilitazione globale delle proprie risorse. Negli Stati Uniti, l'obiettivo iniziale è quello di produrre 5.000 scudi facciali entro venerdì 27 marzo

Stratasys Ltd. ha annunciato una mobilitazione globale delle proprie risorse e delle competenze riguardanti la stampa 3D per rispondere alla pandemia di COVID-19.

Partecipano all'iniziativa Stratasys, GrabCAD, Stratasys Direct Manufacturing e vari partner del gruppo. L'obiettivo iniziale è fornire migliaia di schermi facciali usa e getta al personale medico. Negli Stati Uniti, l'obiettivo iniziale è quello di produrre 5.000 scudi facciali entro venerdì 27 marzo, senza alcun costo per i destinatari. Il prodotto include sia una cornice stampata in 3D che uno scudo di plastica trasparente in grado di coprire l'intero volto. 

Qualsiasi attività o impresa di stampa 3D che desideri mettersi a disposizione per stampare cornici di plastica, può compilare un modulo online e partecipare così allo sforzo collettivo. La società sta inoltre pubblicando le istruzioni per la stampa e la protezione dello scudo integrale sulla sua pagina dedicata al COVID-19.

Vai alla news 

Iscriviti alla newsletter
Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche