STAMPA 3D

Method X, l'ABS sfida la fabbricazione tradizionale

MakerBot, azienda leader nel settore della stampa 3D, ha annunciato il lancio di una workstation innovativa

MakerBot, azienda leader nel settore della stampa 3D, ha annunciato il lancio di METHOD X, una workstation di produzione progettata per sfidare la fabbricazione tradizionale attraverso l’impiego di materiale ABS (acrilonitrile butadiene stirene) non modificato, una camera a 100 °C e supporti SR-30 solubili di Stratasys per assicurare una precisione e un’accuratezza dimensionale eccezionali per parti complesse e durevoli.

METHOD X è in grado di stampare con autentico ABS, un materiale capace di resistere a temperature fino a 15 °C, dotato di una rigidità maggiore (fino al 26% in più) e di una robustezza fino al 12% superiore rispetto alle formulazioni di ABS modificato utilizzate dalle stampanti 3D desktop della concorrenza.

Le parti stampate in ABS con METHOD X non presentano né le deformazioni né le fessurazioni tipiche della stampa con gli ABS modificati su piattaforme desktop senza camere riscaldate.

Archiviato in: Tecnologie stampaggio
Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche