STAMPA 3D

Ecco i primi componenti stampati in 3D per un treno passeggeri

La collaborazione intersettoriale tra Angel Trains, DB ESG e Stratasys mira a sfruttare la stampa 3D nella risoluzione dei problemi relativi alla sostituzione delle parti obsolete

Angel Trains (una delle società britanniche leader nel leasing di treni), Stratasys (leader nella stampa 3D), DB ESG (società di consulenza per la progettazione) e l’operatore ferroviario Chiltern Railways hanno unito gli sforzi per testare i primi componenti stampati in 3D mai distribuiti prima all’interno di un treno passeggeri in servizio nel Regno Unito.

Tali componenti includono quattro braccioli per passeggeri e sette maniglioni, che sono stati installati sui treni Chiltern Railways. Il successo del test, a oggi, dimostra che la stampa 3D può aiutare gli operatori ferroviari ad accelerare la sostituzione delle parti obsolete, consentendo loro di rimettere in servizio più rapidamente i treni e di migliorarne la manutenzione e di conseguenza la qualità del servizio per i passeggeri.

La collaborazione intersettoriale tra Angel Trains, DB ESG e Stratasys mira a sfruttare la stampa 3D nella risoluzione dei problemi relativi alla sostituzione delle parti obsolete nel settore ferroviario del Regno Unito.

A differenza del settore automobilistico, dove i veicoli dei marchi più venduti vengono prodotti in massa in milioni l’anno, il numero di flotte nel settore ferroviario è molto ridotto al confronto, e in alcuni casi vecchio di oltre 30 anni. Questa combinazione presenta diverse sfide per gli operatori ferroviari, specialmente per quel che riguarda la manutenzione dei veicoli e la sostituzione delle parti.

Archiviato in: Tecnologie stampaggio
Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche