FABBRICAZIONE ADDITIVA

Continental si affida alla stampa 3D per realizzare display per l'auto

Fattore chiave della capacità produttiva dell’azienda è l’utilizzo di una serie di materiali specializzati per la fabbricazione additiva, che consentono al team di realizzare soluzioni personalizzate

Riconosciuta come uno dei principali produttori di pneumatici del mondo, Continental fornisce anche una gamma di soluzioni di mobilità, tra cui componenti auto, connettività, guida automatizzata e servizi di mobilità attraverso la divisione Continental Engineering Services (CES).

L’efficienza dei costi e la velocità sono le chiavi del suo successo produttivo, fattori che hanno indotto l’azienda a ottimizzare l’utilizzo della fabbricazione additiva.

Continental dispone di un centro di competenza proprio per la progettazione e la fabbricazione additiva (ADaM – Additive Design and Manufacturing) che offre a clienti interni ed esterni un’ampia varietà di campioni stampati in 3D, parti meccaniche e soluzioni di produzione in serie con assemblaggi in metallo o plastica.

Il cuore del centro ADaM di Continental è una stampante 3D Stratasys Fortus 450mc di livello industriale con tecnologia FDM, che produce parti di produzione, prototipi e, soprattutto, maschere e fissaggi per i macchinari della linea di produzione.

Fattore chiave della capacità produttiva dell’azienda è l’utilizzo di una serie di materiali specializzati per la fabbricazione additiva, che consentono al team di realizzare soluzioni personalizzate per la linea di produzione, in particolare della resina ULTEM™ 9085 e dell’ABS ESD7™ di Stratasys conforme ai requisiti ESD.

I display per il settore dell’automobile rientrano tra queste applicazioni. “Siamo in grado di stampare in 3D la maschera di incollaggio del display utilizzando il materiale ABS-ESD7 di Stratasys, il che significa che disponiamo internamente di una soluzione veloce, sicura, conforme ai requisiti ESD e personalizzabile”, afferma Kammann. “Questo non solo garantisce una produzione rapida e continua, ma dà anche prova della nostra continua ricerca della tecnologia migliore per dare risposta alle sfide produttive che ci troviamo ad affrontare”.

Per Continental, la velocità di stampa della Fortus 450mc è una risorsa preziosa per accelerare i processi e garantire la continuità della produzione. Se necessario, gli attrezzaggi e le parti possono essere prodotti nel giro di poche ore, il che significa che il team di Continental può impostare i processi di stampa da eseguire durante la notte e disporre dei pezzi finiti la mattina seguente. Questo offre un’agilità di produzione complessivamente superiore, soprattutto per quanto riguarda i pezzi di ricambio.

Archiviato in: Tecnologie stampaggio
Iscriviti alla newsletter
Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche