INNOVAZIONE

Combinare al meglio materiali (compositi) e processi di produzione

e-Xstream engineering, che fa parte della divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon, ha presentato la nuova soluzione “10X Integrated Computational Material Engineering

e-Xstream engineering, che fa parte della divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon, ha presentato la nuova soluzione “10X Integrated Computational Material Engineering (ICME)” che unisce la ricerca accademica alle soluzioni software e per l’ispezione allo scopo di accelerare drasticamente l'innovazione consentendo ai produttori di progettare, studiare ingegnericamente e testare componenti virtualmente attraverso la simulazione.

L’ingegneria computazionale integrata dei materiali (ICME) è una tecnica emergente che garantisce una combinazione ottimale di materiali e processi di produzione per innovare e massimizzare le prestazioni, con conseguente riduzione dei costi e tempi di consegna.

ICME consente, tra le altre cose, di selezionare materiali avanzati come i compositi in fibra di carbonio ed applicarli al loro pieno potenziale migliorando l'accuratezza e la fiducia nelle simulazioni dei materiali con dati e modelli migliori.

Utilizzando 10X ICME, è possibile prevedere come le combinazioni di materiali avanzati come i compositi e i metodi di produzione, dallo stampaggio a iniezione alla stampa 3D, influenzeranno il risultato in termini di velocità e sostenibilità dei futuri aerei e automobili. 

Iscriviti alla newsletter
Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche