INNOVAZIONE

Röchling Automotive investe nell'ingegneria strutturale leggera

L'azienda sta puntando su applicazioni basate su plastica rinforzata con fibre: il peso ridotto e la possibilità di integrazione offrono una positiva opportunità per ridurre i costi

L'ingegneria strutturale leggera basata su plastica rinforzata con fibre sta sostituendo le soluzioni di metalli pesanti nelle applicazioni riguardanti body-in-white e batteria. Inoltre, la tecnologia offre opzioni di progettazione e integrazione significativamente migliori. Questi design leggeri supportano in particolare i punti di forza dei sistemi di azionamento alternativi. Röchling Automotive sta intensificando la ricerca e lo sviluppo in questo settore. Diversi segmenti di prodotto ne beneficiano, ad esempio vasche portanti e canali, coperchi delle batterie e protezioni, nonché una varietà di componenti strutturali.

I tecnopolimeri servono come base per soluzioni leggere. Le materie plastiche ad alte prestazioni di Röchling vengono combinate con altri materiali secondo necessità. Il design multimateriale produce componenti superiori alle soluzioni classiche. Peter Dill, Director Product Portfolio Global, ne riassume i vantaggi: "Nella progettazione strutturale leggera, le materie plastiche sono la base per modificare su misura le proprietà dei materiali. Ciò apre numerose possibili applicazioni. Il peso ridotto e la possibilità di integrazione offrono una positiva opportunità per ridurre i costi».

Dill spiega questo utilizzando l'esempio del supporto front-end di Röchling Automotive: "Attraverso integrazioni funzionali, riduciamo la quantità di singole parti. Possiamo integrare e installare direttamente lampade, sensori e serrande attive in fabbrica. Ciò semplifica la gestione e riduce al minimo i costi." Il peso inferiore dei componenti amplia la gamma dei veicoli elettrici e riduce il consumo di carburante e le emissioni di CO2, aggiunge Dill.

Inoltre, Röchling Automotive sta conducendo un'intensa ricerca per aumentare ulteriormente la resistenza e la rigidità attraverso il rinforzo continuo delle fibre. Nella cosiddetta tecnologia a nastro, vengono inseriti nei componenti elementi di rinforzo aggiuntivi lungo i percorsi di carico. Questi "nastri" sono costituiti da fibre di vetro o di carbonio estremamente sottili e molto lunghe incorporate in una matrice di plastica. Il relativo rinforzo locale garantisce un utilizzo ottimale del materiale. E questo può essere sottoposto a elevate sollecitazioni meccaniche. Allo stesso tempo, il costo della tecnologia a nastro è relativamente basso.

Per Tobias Eisele, Vice President Sales & Marketing Global, lo sviluppo delle competenze strutturali leggere presso Röchling Automotive è un passo logico: "Abbiamo già mostrato in vari progetti cosa è possibile fare oggi con il design leggero e l'importanza dell'alleggerimento strutturale continuerà a crescere . Espandendo la nostra esperienza in questo settore, ci stiamo concentrando su una tecnologia del futuro."

Leggi di più 

Iscriviti alla newsletter
Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche