FORMAZIONE

Master in materiali compositi, al via a Faenza la nuova edizione

Nato nella sede di Chimica di Faenza del Campus di Ravenna, il corso può costituire uno sbocco per i laureati in Chimica e Tecnologie per l'Ambiente

Al via una nuova edizione del  Master di I Livello in Materiali Compositi (Ma.Co.F), attivato dal Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari” (CHIMIND) dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna in collaborazione col Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician” (CHIM), il Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali (DICAM), il Dipartimento di Ingegneria Industriale (DIN) e la Fondazione Flaminia. Il progetto si avvale anche del sostegno didattico di esperti, esterni all’Università, di progettazione e produzione di materiali compositi, ed è sostenuto da numerose aziende del settore, agenzie per il lavoro ed enti privati.

Questa iniziativa nasce nella sede di Chimica di Faenza del Campus di Ravenna dall’intraprendenza e dall’attaccamento al territorio delle aziende che operano nel settore dei materiali. Si tratta di un Master di I livello, della durata di un anno, che può costituire uno sbocco naturale per i laureati del Curriculum Materiali Tradizionali e Innovativi del Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie per l’Ambiente e per i Materiali, anch’esso con sede a Faenza, ma che è ovviamente accessibile anche ad altri laureati, sia triennali che magistrali, che mirino a una formazione specifica nel campo dei materiali compositi, uno dei settori che in questo momento hanno probabilmente più spazio per investimenti in ricerca e sviluppo e per sorprendenti progressi tecnologici.

Per ulteriori informazioni, è possibile scaricare la locandina in allegato o visitare il sito 

Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche