COMPOSITES EUROPE

I materiali leggeri spingono la crescita dell'industria dei compositi

Altrettanto forti sono gli impulsi generati dai principali progressi tecnologici nella catena di produzione e trasformazione, come è emerso dalla fiera Composites Europe 2018

La plastica rinforzata con fibra di vetro e carbonio è richiesta quando si richiedono soluzioni leggere e lungimiranti. Questa tendenza alla riduzione di peso è attualmente uno dei driver più forti dell'industria dei compositi.

Altrettanto forti sono gli impulsi generati dai principali progressi tecnologici nella catena di produzione e trasformazione, che consentono a questo settore industriale di automatizzare e accorciare sempre più i processi di produzione.

Entrambi gli sviluppi hanno dominato l'edizione di quest'anno di COMPOSITES EUROPE, che si è svolta per la 13a volta con 365 espositori provenienti da 30 nazioni. L'organizzatore di eventi Reed Exhibitions ha registrato 8.148 visitatori da 71 paesi (2017: 63). La fiera COMPOSITES EUROPE si è svolta a Stoccarda in un anno pari per la prima volta, seguito dai risultati dell'anno precedente (8.342).

Con questi numeri ha confermato la sua importanza tra gli appuntamenti internazionali dell'industria. Ciò si riflette anche nella percentuale leggermente superiore di visitatori del commercio internazionale (46% rispetto al 42% dello scorso anno). Altrettanto sorprendente è l'elenco delle aziende che sono venute a Stoccarda: quasi l'intera industria automobilistica - Audi, BMW, Bugatti, Daimler, Ford, Honda, Mitsubishi, Opel, Porsche, Toyota e Volkswagen, solo per citare alcuni brand - è stata rappresentata in questa occasione.

Vai al sito di Composites Europe e leggi la relazione finale 

Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche