SUPERCAR

Corbellati e il suo nuovo 'gioiello' Missile, 1800 cavalli e telaio in fibra

A realizzare Missile è l’azienda italiana Corbellati che, accantonati arte e preziosi, si è messa a creare auto e presenterà la sua ultima creazione al Salone di Ginevra 2018

Si chiama Missile e, come dice il nome, è tra le auto più veloci al mondo se non la più veloce  probabilmente. Grazie all'aerodinamica e alla fibra di carbonio, di cui sono fatti il telaio e la scocca, questa hypercar può superare i 500 chilometri orari.

L’aspetto classico e le linee un po' vintage tradiscono infatti in Missile la presenza di un fondamentale punto di forza: un V8 9 litri biturbo che sprigiona 1800 cavalli di potenza e 2350Nm di coppia, creando insieme all’aerodinamica i presupposti per rendere questa una vettura unica. 

A realizzare il bolide è l’azienda italiana Corbellati che, accantonati arte e preziosi, ha cambiato decisamente "core business"" ed è pronta a mostrare in anteprima mondiale al Salone di Ginevra (8-18 marzo 2018) l’ultima sua creazione. Un'auto che assomiglia a un gioiello, appunto, nella migliore tradizione della famiglia Corbellati. 

Missile ha anche l’impianto frenante con dischi carboceramici, gli pneumatici da 20 pollici 265/35 davanti e 345/30 dietro, le sospensioni pneumatiche a doppio quadrilatero autolivellanti.

Archiviato in: Tecnologia autoclave
Diventa nostro Sponsor
Area Aziende

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche