INNOVAZIONE

Con i compositi la carrozza è molto più leggera e resistente

Il gruppo cinese CRRC Changchun Railway Vehicles ha annunciato di aver sviluppato il prototipo del primo vagone metropolitano in fibra di carbonio

Il gruppo cinese CRRC Changchun Railway Vehicles ha annunciato di aver messo a punto la prima carrozza per metropolitana con struttura in composito rinforzato con fibra di carbonio, più leggera del 35% rispetto alle carrozzerie in metallo.

Un risultato, in termini di risparmio di peso, che consente di contenere i consumi e aumentare il carico trasportabile, mentre la maggiore resistenza meccanica e alla corrosione del composito consente di limitare i costi operativi e aumentare la vita utile del materiale rotabile fino a 30 anni. Altri benefici della carrozzeria in plastica riguardano l’isolamento termico e acustico delle carrozze.

Per ora si tratta di un prototipo e il costruttore cinese non ha indicato quando introdurrà la nuova tecnologia a livello commerciale.

CRRC occupa 18mila addetti e costruisce ogni anno oltre ottomila carrozze ferroviarie, esportate in venti paesi tra i quali Stati Uniti, Australia e Brasile.

Diventa nostro Sponsor

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche